x

Il sito edizionilalepre.it utilizza cookies tecnici e consente l’invio di cookies di "terze parti".

Per maggiori informazioni sull’uso dei cookies, cliccare qui INFORMATIVA ESTESA.

Si informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

la lepre edizioni la lepre edizioni
Ricerca veloce
Facebook
Twitter
YouTube
Torna alla collana 'Visioni'...
INCONTRI ALLâANGOLO DI UN MATTINO
Collana:

Visioni

ISBN:

9788899389406

Pagine:

160

Data di pubblicazione:

ottobre 2018

Euro: 16.00
INCONTRI ALL’ANGOLO DI UN MATTINO LIA MIGALE

Il romanzo ritrae la generazione degli anni Settanta prima e dopo quel decennio e dietro i nomi dei vari personaggi si celano veri protagonisti di quell’epoca. Gli amori, le amicizie della protagonista, la sua sensazione di claustrofobia, il bisogno di altro, di nuovo, nel periodo che ha preceduto il Sessantotto, sono lo specchio di una generazione. Poi tutto si interrompe e il tempo passa. Molti anni dopo la protagonista visita con un suo amico il cimitero della città natale: tra le tombe ritroviamo quelle degli amici di sempre. Vengono allora rievocati molti altri personaggi, che per lei sono stati come “stelle comete”, fondamentali sia per la sua storia personale, che per quella di un’intera generazione.
Riviviamo allora gli anni Settanta: il movimento studentesco, la rivoluzione ses- suale, il femminismo, le lotte per i diritti civili, la musica, la militanza politica.

NOTA AUTORE "LIA MIGALE"

Lia Migale, scrittrice ed economista, è nata a Teramo e vive a Roma, è stata docente all’Università “La Sapienza”. Ha pubblicato vari testi sia letterari che scientifici. I principali scritti letterari sono stati L’innumerevole Uno (Iacobelli), Piccola storia del femminismo in Italia (Empiria), La donna del diavolo (Voland), Malamore (Empiria), In un altro luogo (Empiria). Per il teatro ha scritto il testo Eva, mangia la mela.

condividi con: 
condividi con Twitter
Quale ruolo giocò l’amore nel Movimento degli anni Settanta?
RECENSIONI E ARTICOLI
  Note Legali | Dati Societari La Lepre Edizioni S.r.l. P.IVA 09643191001 Policy Privacy | Informativa Cookie